Panorami suggestivi : La nuova gondola a Punta Helbronner nel massiccio del Monte Bianco

Punta Helbronner è situata a 3.642 metri di altitudine nel massiccio del Monte Bianco tra la Savoia e la Valle d’Aosta. In questa zona si trova la stazione della Funivia Monte Bianco che trasporta i passeggeri del lato italiano da La Palud vicino Courmayeur al massiccio del Monte Bianco.

La cabina originale costruita nel 1948 è stata sostituita da una moderna gondola che raggiunge Punta Helbronner in due tratte. La stazione a valle del primo tratto è in costruzione a circa 700 metri dalla precedente, mentre quella a monte sarà a circa 30 metri sulla sinistra di quella vecchia. La nuova tratta della gondola a tre piloni è caratterizzata da cabine sferiche che possono ruotare a 360° e possono trasportare fino a 800 persone all’ora.

La stazione di monte del secondo tronco è in costruzione nel medesimo posto della vecchia visto l’esiguo spazio. La gondola della tratta superiore a due piloni ha una capacità massima di 610 passeggeri all’ora ed è equipaggiate anche lei con cabine completamente rotanti.

La stazione a valle ha una copertura ondulata con struttura in acciaio e vetro e sostenuta da capriate curve in acciaio. Il tetto poggia su quattro colonne , ognuna delle quali divisa in quattro sezioni inclinate verso l’esterno . Per post tendere la soletta del nuovo edificio DYWIT ha fornito 52 ton di cavi non aderenti DYWIDAG. I cavi monotrefolo inseriti in guaine PE sono stati posizionati in maniera parallela una all’altro per poi essere ancorati e tensionati raggruppati.

Visto il limitato spazio, la stazione sulla sommità è stata principalmente costruita in verticale con una terrazza che ricorda le formazioni di quarzo del Monte Bianco con un forma volutamente irregolare . L’edificio è ancorato in granito altamente fratturato per 70 metri in una galleria da 5 metri di diametro . Il tunnel ospita ascensori e scale che permettono l’accesso a un tunnel pedonale collegato al rifugio Torino. Allo stesso tempo la galleria serve anche come sicuro ancoraggio della funivia.

Barre DYWIDAG 26 WR da 4 metri di lunghezza con doppia protezione anticorrosione sono state usate per sostenere il terreno durante gli scavi del tunnel principale e quello pedonale.In totale DYWIT ha fornito 2.300 metri di chiodi DYWIDAG per stabilizzare l’avanzamento del tunnel. Inoltre DYWIT ha fornito assistenza tecnica in cantiere sia nei lavori della stazione a valle che a monte.

Committente

Funivie del Monte Bianco S.p.A., Italia

Impresa generale

CORDEE’ MONT BLANC , consorzio ordinario , Italia

Ingegneri consulenti

HOLZNER - BERTAGNOLLI, Italia

Ingegneria

DIMENSIONE INGENIERIE S.R.L., Italia


Società DSI

DYWIT S.P.A., Italia

Tipologia di fornitura DSI

produzione , fornitura ed assistenza tecnica .

Prodotti DYWIDAG

52 ton di cavi DYWIDAG non aderenti , chiodi DYWIDAG 26 WR con doppia protezione anticorrosiva

Indietro Altre progetti